Pybricks GBC color sorter

Philo Hurbain ha realizzato il prototipo di un “semplice” modulo GBC che distribuisce le palline in base al loro colore. Non è il primo “Color Sorter” LEGO che si vede in circolazione… Più che altro, in questo caso, la novità è data dall’aver utilizzato un Technic Hub programmato con Pybrick in modalità autonoma.
Una simbiosi perfetta per realizzare moduli GBC “smart” senza la necessità di avere uno smartphone per controllarli: accendi l’Hub, premi il pulsante e il programma viene eseguito continuamente!

Il funzionamento è molto semplice e si basa sull’utilizzo di un colore di sensore e di due motori (un Technic XL e un Technic/Spike Medium Angular).
Sull’Hub resta una porta libera per ulteriori sviluppi…

I componenti utilizzati:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *